Metafore

🌲[METAFORE]🌲

Se mettiamo una rana in una pentola di acqua bollente, la rana cercherà immediatamente di saltare fuori.

Se invece la mettiamo in acqua a temperatura ambiente, se ne resterà lì tranquilla. Ma se la pentola è su una fonte di calore e aumentiamo lentamente la temperatura, succede qualcosa di molto interessante.

All’aumento della temperatura da 21 a 27° la rana non farà nulla. Anzi dimostrerà in tutti i modi di godersela.

Con il graduale aumento della temperatura, però, la rana diventerà sempre più malferma, finché non sarà più in grado di saltare fuori dalla pentola e morirà. Bollita.

Perché? Perché l’apparato interno della rana che percepisce le minacce alla sopravvivenza è orientato a reagire a cambiamenti improvvisi dell’ambiente, e non a lenti e graduali.

Ora, a queste interessanti considerazioni tratte da “La quinta disciplina” di Peter Senge, provate a sostitute la rana con “noi” e la pentola d’acqua con l’ambiente in cui viviamo.

Non esistono rivoluzioni fatte dal divano di casa. Solo un brusco scossone può indurci a cambiare il nostro stato.

Tutto il resto è lenta agonia. Quindi, diamoci una mossa. Buona giornata.

Con affetto

Natalia

Categorie Meditazione, SVILUPPO PERSONALE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close